Alcuni partecipanti della DECIMA edizione 2019!

SCUOLA ITALIANA di COMIX di Napoli

Nata nel 1994, in pochi anni è divenuta la più importante realtà del Mezzogiorno nel campo della formazione legata alla comunicazione attraverso l’immagine: fumetto, illustrazione, animazione, web design, graphic design e animazione 3D.
BonelliLoffredoFerraroCastermannSoleil,Albin Michel, sono solo alcuni degli editori con cui la scuola collabora. Punto di forza della scuola è la sinergia con il laboratorio di produzione, una vera e propria factory che offre agli allievi la possibilità di assistere alla creazione di lavori concreti e di vedere all’opera professionisti affermati. Questa interazione ha permesso la scoperta di numerosi talenti che sono diventati professionisti del mondo della creatività; tra gli altri ricordiamo: Steve Boraley (Bonelli), Antonio Marinetti (Bonelli – Soleil), Italo Mattone (Bonelli), Giuseppe Ricciardi (Bonelli – Soleil), Paolo Terracciano (Sceneggiatore RAI), Ivan Cappiello (disegnatore/artista 3D). Scuola Italiana di Comix

KC Group

Si occupa dell’organizzazione e della gestione di eventi a tema COSPLAY, includendo anche una serie di iniziative legate a questo mondo quali gare, workshop presentati da esperti del settore e molto altro. Pagina fb KC Group

Senza Linea

Senzalinea.it è una testata giornalistica online il cui progetto editoriale è nato nel 2015. Attualmente il sito riceve ogni mese un milione di visite e circa due milioni e mezzo di visualizzazioni con numeri in continua ascesa. Senzalinea possiede una sezione particolarmente ricca dedicata agli appassionati di cultura “nerd” chiamata “Nerdangolo”. Comics, manga, videogiochi, tecnologia e sopratutto cosplay, uno spazio che in poco più di un anno è diventato uno degli spazi più seguiti del giornale; vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati Campania e non solo.

Davide Perino

Davide Perino è un attore e doppiatore italiano, noto per essere il doppiatore ufficiale di Elijha Wood.

E’ fratello della doppiatrice Elena Perino e nipote del leggendario attore e doppiatore Gianfranco Bellini.

Ha prestato la voce a Jesse Eisemberg (Lex Luthor) in Batman v Superman: Dawn of Justice.

E’ stato inoltre Chicco nel film di animazione Disney La Bella e la Bestia.

Tra i suoi ultimi ruoli vocali c’è Newt Scamander nella saga Animali Fantastici e Dove Trovarli della Warner Bros, interpretato dall’attore Eddie Redmayne.

Un altro importante ruolo vocale è quello di Frodo Baggins interpretato da Elijah Wood, nella trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson e ne Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato.

Davide Pigliacelli
Classe 1983, Roma. Non vedente dall’età di dieci anni, è laureato interprete e traduttore in inglese e tedesco all’Università San Pio V di Roma.
E’ promotore e teorico del doppiaggio, direttore del sito web www.doppiatoriitaliani.com, è anche fondatore, organizzatore e co-presentatore del Festival Nazionale Del Doppiaggio “Le Voci Del Cinema” di Roma.
E’ intervistatore e articolista del doppiaggio con temi sia tecnico-artistici che socio-culturali.E’ organizzatore e co-presentatore del Festival Nazionale Del Doppiaggio “Le Voci Del Cinema”.

E’ curatore anche dei siti personali di vari doppiatori.

Ha partecipato al film-documentario “Claudio Capone, Una Voce In prestito” proiettato a vari festival del cinema (in memoria dell’omonimo attore/doppiatore.

Davide è anche scrittore di romanzi fantasy, premiato in Campidoglio nel 2009 con la medaglia di Roma Capitale.

Alessandra Vollero

Napoletana d’origine, ha girato molto per l’Italia ed attualmente lavora come ricercatrice. Tra le sue passioni spicca la scrittura ed ecco che, tra un esperimento e l’altro, ha creato una storia fantasy ispirata alla sua vita.

Presenta il suo libro: EYES of SOUL – Minaccia dal Passato – Phasar Edizioni

Pangea è un regno diviso in cinque zone governate da altrettante razze diverse: una per gli opportunisti uomini; una per i laboriosi nani; una per i saggi draghi e la quarta per gli astuti Ikarj, un popolo dalle sembianze aquiline. Il regno degli elfi è invece relegato oltre le nuvole, e una parte di Pangea è presidiata da orchi e altre entità malvagie. Ogni popolo abita in una zona diversa del regno e i rapporti tra di loro si limitano a quelli essenziali del commercio per la reciproca sopravvivenza. Effetto nefasto della Grande Guerra, che sembra aver distrutto per sempre l’armonia e la concordia prima esistente tra gli abitanti del Regno. Sono passati pochi decenni da quella insanabile frattura quando qualcosa di oscuro ed enormemente potente si risveglia dalle tenebre. E i popoli divisi dovranno scegliere se tornare a collaborare per tentare di affrontarlo e sconfiggerlo insieme oppure soccombere arroccati ognuno nella torre inutile del proprio egoismo.

 ESCAPE='HTML'

Simone Laudiero

E’ scrittore e sceneggiatore. Fa parte del collettivo La Buoncostume. Ha firmato serie come Camera Café, Kubrick – Una storia porno, Il Candidato, The Comedians, L’Età dell’Oro, Adrian.

Tra i suoi romanzi: La difficile disintossicazione di Gianluca Arkanoid (Fazi, 2008), la trilogia L’Accademia dei Supereroi (Il Battello a Vapore, dal 2015), la saga Gli eroi perduti (Piemme, dal 2018) e Millennials – Il mondo nuovo (Mondadori, 2018, scritto con La Buoncostume). Una volta Celentano gli ha detto “Sei forte”.

WUM

Sono Massimo D’Avanzo, polistrumentista, programmatore e producer e Carmen Famiglietti, danza e voce. Entrambi appassionati di musiche e danze del mondo.

Il progetto Identité nasce in collaborazione con Peppe Barile, attore e pittore.

Identité è una favola contemporanea che narra attraverso la musica, la danza, la recitazione e le immagini la storia di Christine che, in realtà, è un agente segreto e si nasconde sotto le parvenze di una danzatrice orientale

Antonella Milardi

Vive a Roma, impiegata, mamma e moglie. Sin dall’infanzia ama leggere e scrivere. Nel suo blog personale invita a riflettere. Sensibilizza i lettori su tematiche sociali, in modo particolare sulla disabilità, sul consumismo, sulla maternità, sempre con tono ironico e leggero.

E’ l’autrice di Luka Koala – Milena edizioni che sarà letto durante il laboratorio con i più piccoli tenuto da Carolina D’Isanto ed Emanuela Nicoloro.

 ESCAPE='HTML'

Yvonne Carbonaro

Già docente di italiano e storia e Cultore della Materia (Univ. FEDERICO II). Traduttrice e scrittrice in spagnolo. Critica d’arte. Giornalista. Scrive e realizza spettacoli teatrali e saggi di ricerca storica su Napoli.

“Scelse la Libertà” 

La storia straordinaria di un eroico antifascista

La storia affascinante di un Uomo eroico che, pur avendo affrontato eventi straordinari, è rimasto schivo, riservato e modesto.

La storia di un ideale di Libertà e di un tormentato periodo storico tra guerre e dittature.

Un libro appassionato che fornisce una ricostruzione minuziosa di una vita avventurosa attraverso  documenti  provenienti  da  archivi  americani, spagnoli  e italiani e anche attraverso la lente della vita familiare.

 ESCAPE='HTML'

Marco Castiello

Fumettista, Concept artist (Napoli, 1981) Disegnatore di testata per Star Wars – Dark Horse Comics, Perry Rhodan – Cross Cult e concept artist per Primal Shape.

Si forma all’Accademia di Belle Arti di Napoli, laureandosi in Scenografia con la massima valutazione. Nel 2009 inizia a lavorare per la Marvel Comics essendo fra i dodici vincitori del Chesterquest, un concorso internazionale indetto dalla major statunitense per l’ingaggio di giovani disegnatori.

Lavora poi per Top Cow e DC Comics sulla miniserie Aftermath Brightest Day: The Search, muovendosi anche nel settore dei videogiochi collaborando con Sony e Naughty Dog al videogame di Uncharted 2. 

Nel 2012 approda in Dark Horse dove assieme ad Andrea Chella realizza le miniserie Star Wars Knight Errant: Escape, seguito da una storia speciale sul personaggio di Darth Vader, intitolata Star Wars: Purge: The Tyrant’s Fist. In seguito, sempre per Dark Horse, lavora alla miniserie Halo: Initiations. Ritorna poi a lavorare sui personaggi di Star Wars, sulla miniserie Star Wars: Rebel Heist, scritta da Matt Kindt.

Nel 2014 è co-fondatore dell’etichetta Primal Shape, uno studio creativo che offre servizi di outsourcing per le fasi di pre-produzione nel settore cinema, animazione e videogames. Attualmente lavora anche per l’editore tedesco Cross Cult sulla trasposizione a fumetti dei romanzi di Perry Rhodan.

Fabiana Fiengo

Nata a Napoli nel 1992, dopo il liceo classico si è laureata in Filologia Classica presso l’Università “Federico II” di Napoli.

Contemporaneamente ha frequentato i corsi di Fumetto e Concept Art alla Scuola Italiana di Comix.

Nel 2015 ha pubblicato una serie di illustrazioni per il volume “Scrittori in viaggio con i classici” a cura di Giuseppina Scognamiglio per Guida Editori.

Negli anni successivi, in qualità di fumettista e vignettista, ha collaborato con i giornali  Repubblica Napoli.it e Il Correre del Mezzogiorno, e con la Fondazione Melanoma Onlus dell’Ospedale G. Pascale e con il Policlinico di Napoli.

Dal 2018 è diventata illustratrice freelance presso la Sergio Bonelli Editore, lavorando al volume “I Bastardi di Pizzofalcone” uscito nell’aprile 2019.

Ancora nel 2018, un progetto per una serie a cartoni animati, per la quale ha realizzato i disegni, è stato selezionato per lo Springboard Cartoon di Valenciennes in Francia, e nel 2019 lo stesso progetto, ampliato e modificato, è stato scelto per partecipare agli Animation Production Days nel mese di maggio a Stoccarda.

Nel giugno del 2019, è stato pubblicato sull’inserto Tutto Libri de La Stampa di Torino  l’omaggio in due tavole de “La fattoria degli animali” di George Orwell.

Chiara Imparato

Online come Rentadal, è nata a Cagliari nel 1995. Dal 2014 al 2017 frequenta la Scuola Italiana di Comix, a Napoli, studiando Fumetto e Colorazione Digitale.
Lavora come colorista per alcuni progetti culturali per la Fondazione Melanoma Onlus e il Parco archeologico dei Campi Flegrei,  al webcomic  #vengoanchio ( pubblicato poi da Dada Editore), fino ai più recenti  I Bastardi di Pizzofalcone  (Sergio Bonelli Editore) e Missione  Magna Grecia,  in collaborazione con il MANN (Mondadori Electa).

Olga Cirillo

Olga Cirillo vive e lavora a Napoli. Docente di lettere nei licei, si occupa di filologia classica e di comunicazione. Scrive per l’Italoamericano, periodico statunitense; è redattrice di Vichiana, rivista di studi classici, e dirige la collana Romanzi Storici per la Casa Editrice Dante Alighieri.

Collabora con L’Associazione di Antropologia del Mondo Antico ( AMA) di Siena ed è consulente per Pearson e Rizzoli Education. E’ autrice di numerosi studi e ha curato la pubblicazione di Cinzia con i suoi occhi di P. Zullino.

Gli eroi maledetti: il destino errante dei Bronzi di Riace

Condannati dal Fato a scontare le colpe proprie e o dei padri, gli antichi eroi del mito affrontavano ogni sorta di pericolo, sfidando la morte e camminandole accanto, senza mai trovare la felicità, vittime, il più delle volte, di profezie crudeli. Alcuni si imbattevano nella peggiore delle sventure: una morte senza sepoltura, a cui nemmeno la fama conquistata e resistente al tempo poteva procurare giovamento.

 I moderni antieroi del cinema internazionale non ne sono che il riflesso: combattono per una causa in cui credono, ma il loro impegno raramente viene riconosciuto. Banditi dalla società civile, da vivi o da morti, ne restano ai margini. Come accade a Eteocle e Polinice, i figli maledetti di Edipo, che, secondo una suggestiva ricostruzione, sarebbero i soggetti rappresentati dai Bronzi di Riace.

Su di loro, le ombre potenti del padre Edipo, colpevole per nascita, e di Antigone, eroina tragica del diritto e della giustizia negata. Ne Il cammino degli eroi, romanzo edito nel 2018dalla Casa Editrice Dante Alighieri, i due antieroi trovano, finalmente, il loro riscatto dall’oblio del tempo.

Andrea Errico

Nato a Napoli nel 1985, nel 2009 si è laureato all’Accademia di Belle Arti di Napoli con il massimo dei voti.

Lavora attivamente come illustratore freelancer e tra le sue pubblicazioni annovera lavori sia nel campo dei fumetti che dei videogame. 

Tra le sue prime collaborazioni ci sono “ The One” (GG Studio),  “Tales of Avalon” (Renoir) e  “Fantasia Termite Bianca” (Pavesio). I suoi lavori sono stati anche pubblicati diverse volte sulla storica rivista “Imagine FX”, l’ultima delle quali è una colorazione per la cover realizzata dall’artista Ken Lashley, artista per il quale ha colorato anche una cover per Masters of The Universe (DC comics).

Nel campo dei videogames ha lavorato come concept artist per il gioco di ruolo online “Ashtaria” (Dreamslair). In seguito ha realizzato due app per Android/iOS: “Dungeon Scrolls” e “Yano – The Search for the Golden Whale” .

Dal 2012 inizia a collaborare con Zenescope Entertaiment con cui realizza diverse storie e copertine.

Nel 2013 fonda il collettivo Artsteady avviando e dirigendo la miniserie 47 Deadman Talking, fumetto indipendente che da subito diventa un cult.

Dal 2018 entra a far parte del team di professionisti di cui la Scuola Italiana di Comix si avvale per la realizzazione e il coordinamento del progetto “Il Commissario Ricciardi”. Quest’ultima è una trasposizione ufficiale dei romanzi di Maurizio de Giovanni, pubblicata dalla Sergio Bonelli Editore, leader nel settore in Italia.

Ruben Curto

Nato nel 1986 a Vico Equense, in provincia di Napoli, ha esordito nel mondo del fumetto entrando nella casa editrice napoletana GGstudio in qualità di colorista. Successivamente ha debuttato nel mercato americano dapprima come copertinista per la casa editrice Zenescope e poi come colorista per l’Aspen Comics e per altre case editrici indie come la Interweb Comics e la Amryl Entertainment. Si approccia al mondo dell’autoproduzione creando “Storie ‘e merd!” il suo primo fumetto in qualità di autore completo ottenendo un ottimo successo di critica e pubblico.

Contemporaneamente, è entrato a far parte del collettivo Artsteady col quale collabora tutt’oggi in progetti e autoproduzioni.

Ha lavorato poi con la Devolver Digital sulla trasposizione a fumetti del videogioco Hotline Miami. Ha lavorato insieme ai collettivi Dayjob Studio (Treasure chest) e Blatta (Fumettisti contro youtubers).Candidato al premio Spaccanapoli 2017 come miglior disegnatore campano. Attualmente insegna alla scuola Internazionale di Comics a Napoli con un corso sul fumetto autoriale, indie e autoprodotto.

Cavernadiplatone

Blogger e Youtuber, al secolo noto come Domenico Guastafierro. Primo Youtuber italiano a parlare di fumetti sulla nota piattaforma di video sharing, scala le vette del successo in più campi grazie ai suoi studi sulla fenomenologia del fumetto e del linguaggio del fumetto e dell’animazione.

Diventa caporedattore dell’emittente NEKOTV; collabora costantemente con editori di manga del calibro di Star Comics, Flashbook, Magic Press; partecipa a Social King, programma televisivo RAI; vince un concorso di cortometraggi indetto da MEDIASET, insieme al gruppo creativo Innovashion; ha supervisionato la stesura di un saggio su Dragon Ball scritto da Angelo Cavallaro. 

Attualmente sta scrivendo un saggio sul manga “Le bizzarre avventure di Jojo” e ha raggiunto trentamila iscritti su Youtube.

Pino Cuozzo

Nato in Germania, torna in Italia e segue studi nel campo della Comunicazione. ‘Respira’ fumetti da sempre e, grazie a questa passione, diventa un blogger seguitissimo. Ama particolarmente i personaggi urbani come Daredevil, Batman e Iron Fist. E’ organizzatore del Pescara Comix e coordinatore della sez Fumetto dell’EpiCon di Francoforte.

Jenny Desu

Jenny Desu è una cosplayer campana che dopo essere entrata a far parte del mondo del cosplay per hobby, decide di mettersi in gioco iniziando a partecipare ad alcune gare.

Vince il suo primo premio al Napoli Comicon nel 2016, fino ad essere invitata come rappresentante italiana in Polonia lo scorso settembre. Ha fatto del suo hobby il suo attuale lavoro, realizzando su commissione armi e armature appartenenti ai personaggi dei fumetti.

Marco Signore

Paleobiologo e naturalista, si occupa di comunicazione e divulgazione presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. Ha esperienza ormai ventennale in divulgazione e disseminazione delle scienze naturali, oltre che della cultura ludica.

E’ redattore fisso per Sapere Scienza (online e cartaceo), dove ha una rubrica sulla zoologia e una sui giochi da tavolo a tema scientifico, scrive per Gioconomicon e IoGioco.

Si occupa anche di criptozoologia, archeologia e storia, e non disdegna la musica e l’arte.

Roberto Giovanni Pellegrino

Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Napoli conseguendo la Laurea in Scenografia e partecipando a numerose installazioni teatrali.

In seguito si tuffa nel mondo degli Effetti Speciali studiando a Roma e diventando Special Make UP Artist & Creature Designer.

Nel periodo romano lavora su vari e importanti set cinematografici fino a quando nel 2015 decide di rientrare a Napoli per creare la sua “RjPellegrino Studio”

“RjPellegrino Studio” si occupa di Effetti Speciali, Scenografie, Maschere, Cosplay, Oggetti e Accessori, Riproduzioni Anatomiche, Creature Costume Design, Lavori artistici di vario tipo con materiali sia classici sia innovativi e fornisce, inoltre, Corsi di Formazione.

Monica Zunica

Monica Zunica è nata a Napoli. E’ stata collaboratrice delle pagine culturali di Repubblica e ha partecipato alla fondazione della Rivista Sud. Nel 2010 ha lasciato Napoli per vivere con la propria famiglia in una casa immersa tra i boschi del Molise. Attualmente si occupa di eventi culturali per la propria associazione culturale L’Iperico ed è impegnata nella scrittura di un romanzo fantasy. Fa, inoltre, parte dei Lingones, un gruppo celtico di rievocazione storica. Da lungo tempo è membro dell’Obod, Ordine dei Bardi, Ovati e Druidi, organizzazione druidica che ha sede in Inghilterra ma è seguita in molte parti del mondo. Con il marito e i propri figli si occupa di un piccolo ma promettente b&b tra le montagne del Molise.

Pubblicazioni:

Romanzi

Senza Sapere Nulla, Dante & Descartes, 2007;

Il rovescio delle cose, L’Ancora del Mediterraneo, 2011;

Tra le onde i giorni dimenticati, Compagnia de Trovatori, 2001

Raccolta di racconti

Il popolo muto, Cento Autori, 2008

Racconti apparsi in antologie.

Questi fantasmi, Boopenled Editore, 2009;

Fuoco sulla città, ad est dell’equatore, 2013;

Una mano sul volto, ad est dell’equatore, 2015;

Caffè di Napoli, Compagnia de Trovatori, 2015

Riviste

Sud, 2003;

Achab, gennaio 2014;

Il Calderone, 2014/2017

Giovanni Fusco

Nato a Napoli nel 1956 insegna religione nei licei. Da sempre impegnato nel volontariato giovanile e con i diversamente abili, è appassionato di cinema e teatro. I suoi hobby sono la lettura, la musica e i videogames.

“Gennarino Di Gennaro” è il suo primo romanzo.

Gennarino nasce a Napoli in un contesto poco sereno. E’ minuto, magro come un chiodo, di carnagione scura e con un cespuglio come capelli. È silenzioso, gentile, timido, ma intelligente e molto ben istruito. Scopre, in modo fortuito, di avere doni extrasensori: muovere oggetti a distanza, vedere, parlare e interagire con i defunti, udire e captare oggetti oltre gli ostacoli, poter separare la parte spirituale da quella materiale del suo corpo. Una storia tra il fantastico e il giallo.

RW Edizioni

RW Edizioni nasce come progetto editoriale nel 2010 con sede a Novara.

Il Nome dell’azienda trae ispirazione dall’antico simbolo egizio del Leone, infatti “RW” si pronuncia “ru”, ed è la traslitterazione in alfabeto latino del glifo egizio che rappresenta il leone. Il maestoso felino è, infatti, riportato nel logo della casa editrice.

Pubblica tre linee editoriali chiamate RW Lion, RWGoen ed RW Lineachiara.

RW Lion: è la linea editoriale di RW Edizioni dedicata ai comics americani della DC Entertainment, proprietaria dei marchi DC Comics (Batman, Superman, Lanterna Verde, Flash, Wonder Woman), Vertigo (Sandman, Hellblazer, Preacher, Fables) e MAD.

RW Goen: il cui nome deriva dalla moneta da 5 yen giapponese detta go-en simbolo di fortuna, è la linea editoriale di RW Edizioni dedicata a manga e manhwa che presenta i più importanti editori d’oriente.

RW Lineachiara: il cui nome prende ispirazione dallo stile francese ligne claire, è la linea editoriale di RW Edizioni dedicata al fumetto latino, franco-belga e sudamericano.

CITTA’ dei BAMBINI e delle BAMBINE

Nel 1994, nella città di San Giorgio a Cremano, viene istituito il Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine. Nel 2000 viene accolta petizione di molti bambini, pervenuta al Sindaco, riguardo l’apertura della nuova sede nella restaurata Villa Falanga. A guardarla da fuori sembra davvero uscita da un libro di favole; forse è per questo che i bambini l’hanno subito amata e adottata, quasi fosse una loro ideazione. E così si è offerto ai più piccoli cittadini, in modo adeguato, tempo e spazio, non solo come esperienza necessaria per uno sviluppo armonico e completo della personalità, ma anche per uno sviluppo sostenibile della città. Villa Falanga, sede ambasciata UNICEF oggi rappresenta uno spazio capace di crescere e di far crescere chi lo frequenta, uno spazio in cui i bambini, i ragazzi, i genitori e i nonni possono trovare moltissime attività da fare insieme.

La sede del Laboratorio Città dei bambini e delle bambine si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento educativo, riconoscibile, integrato nella vita della città, per i bambini e gli adulti, un luogo di gioco e di divertimento, come spazio di ricerca, di progettazione, di produzione e di ricostruzione di saperi, caratterizzandosi come intervento educativo basato sul fare cooperativo e sul sapere conquistato. Il Laboratorio che opera a diversi livelli sa ascoltare e dare voce alle proposte dei bambini, mette in comunicazione adulti e bambini, stimola la partecipazione.


Le VOCI del CUORE

Il coro formato da adulti e bambini nasce nel 2015 su richiesta di alcuni genitori per condividere con i propri figli la passione del canto.
E’ sempre in prima linea per allietare chi ha bisogno poichè il suo motto è:
“la Musica aiuta a non sentire dentro il Silenzio che c’è Fuori”

Fondali Campania

Associazione di Promozione Sociale per la tutela del territorio marino e costiero della Regione Campania.

Dal 2014 svolge con impegno e continuità numerose attività di promozione e tutela dell’ambiente marino.

Il principale scopo dell’associazione è creare materiale informativo, da divulgare su internet attraverso il blog www.fondalicampania.com e sui maggiori social Network come Facebook, Twitter, You Tube, Instagram.

Tutto il materiale telematico, viene realizzato in forma volontaristica dai soci che, con impegno e costanza, condividono la passione per il mare, principale risorsa del territorio Campano.

Fondalicampania non è soltanto on-line, infatti sono numerosi gli eventi realizzati durante l’anno: pulizie delle spiagge e dei fondali, mostre fotografiche, iniziative di promozione sociale e la costante collaborazione con altre realtà associative del territorio, tutto costantemente documentato attraverso centinaia di articoli, foto e video.

fondalicampania@gmail.com  o

www.fondalicampania.com             Davide De Stefano 346 2239774

Giuseppe Germano

Prof. Ordinario di Letteratura latina medievale e umanistica. Coordinatore del Corso di Studio Magistrale in Filologia, Letterature e Civiltà del Mondo Antico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Fondatore e direttore della Collana di studi e testi della Latinità medievale e umanistica “Humanitatis Latinae Itinera Nova” presso Paolo Loffredo – Iniziative Editoriali di Napoli.

Vicepresidente dell’Associazione Culturale ALTANUR.

Laura Cascio

Ha conseguito la Laurea in Lettere Moderne nel 2005 presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dal 2010 al 2014 è stata allieva dei corsi di fumetto (sceneggiatura e disegno) e illustrazione presso la Casa Editrice Tunuè di Latina.

Ha partecipato ai Congressi Adi del 2017 e del 2018 con due suoi contributi: il primo, sulla figura di Lella Costa e presentato nell’ambito del panel Comicità al femminile nel teatro del Novecento e degli anni Duemila, è stato di recente pubblicato tra gli “Atti del XXI Congresso dell’Adi”, l’altro, su Lea Melandri e la “scrittura di esperienza”, proposto all’interno del panel Il sessantotto delle scrittrici, è in corso di stampa. 

Negli anni accademici 2016/2017 e 2017/2018 ha conseguito un Master di II livello in Drammaturgia e Cinematografia e la Laurea Magistrale in Archeologia e Storia dell’Arte, entrambi presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Nell’ambito del Master ha elaborato un testo teatrale collettivo dal titolo Vite deragliate, con la supervisione del drammaturgo e regista napoletano Fortunato Calvino. Dal 2018 al 2019, in qualità di co-sceneggiatrice, co-produttrice e speaker ha realizzato, insieme ad alcuni colleghi specializzati nel settore audio-visivo, un documentario dal titolo Supereroi: il mestiere di salvare il mondo (regia di Enrico Morabito) dedicato alle figure di Superman, Wonder Woman, Batman e Spider-Man.

Nel 2019 ha pubblicato un saggio in “Quaderni di Logos” (Diogene Ed.), su eroi ed eroismi tra filosofia e letteratura in età antica, moderna e contemporanea, dal titolo La filosofia dei supereroi: principi etici e dilemmi morali dei “miti” contemporanei.

Gennaro Liguori
 

Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli, è fatto al 75% di fumetti, film e videogiochi. 
Dopo alcune collaborazioni occasionali in ambito universitario, si butta nel campo della comunicazione a 360 gradi, partendo prima nel lavorare nel marketing orientato per gli e-commerce, per poi passare alla comunicazione visiva integrata. 
Si affaccia al mondo dell’editoria a fumetti grazie a RW EDIZIONI, coniugando due delle sue più grandi passioni: Batman e l’industria culturale.

La via lucente del Cavaliere Oscuro
È il più grande detective del mondo, ma è anche un orfano in cerca di giustizia. È il vendicatore alato di Gotham City e fa parte di un consolidato dinamico duo. Nel corso della sua lunga carriera è stato un antieroe meditabondo, un grande stratega e un vigilante “camp” ma da sempre, lui è Batman. Il vigilante solitario conosciuto come “il Bat-Man” è apparso per la prima volta sui tetti di Gotham nella primavera del 1939. Ottant’anni dopo questo iconico eroe, che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, è diventato una delle figure più riconoscibili della cultura pop, alla stregua delle più grandi leggende del folklore mondiale.

Vincenzo Caputo

E’ ricercatore di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Si occupa dei rapporti tra letteratura e arti figurative con specifiche indagini rivolte al 
genere biografico e a quello dialogico.

Oltre a studi sull’Otto e sul Novecento, ha dedicato particolare attenzione alla letteratura rinascimentale («Dar spirto a’ marmi, a i color fiato e vita». Giorgio Vasari scrittore, 2015; «Ritrarre i lineamenti e i colori dell’animo». Biografie cinquecentesche tra paratesto e novellistica, 2012; La «bella maniera di scrivere vita». Biografie di uomini d’arme e di stato nel secondo Cinquecento, 2009). Ha curato, tra gli altri, i volumi La «virtù eccellentissima». Eroe e antieroe nella letteratura italiana da Boccaccio a Tasso (2017), «Ascende sovra tutte le stelle». Le forme del poema dal Tre al Seicento (num. mon. di «Studi rinascimentali», 2018) e «Imitazione di ragionamento». Saggi sulla forma dialogica dal Quattro al Novecento (2019).

È membro del comitato scientifico del Master di II livello in Drammaturgia e cinematografia dell’Università Federico II e coordina la Summer School ‘Tra cinema, teatro e letteratura’.

Roberto D’Avascio

Attualmente insegna Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” e Storia del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università degli Studi di Salerno.

I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la drammaturgia inglese del Seicento e la polemica religiosa contro il teatro (con Liguori ha pubblicato la monografia La scena crudele: performance dell’eccesso nel teatro di John Ford nel 2011), il teatro contemporaneo (con Iemme ha pubblicato  Teatro Match: il teatro come non l’avete mai letto nel 2015) e il cinema e l’educazione all’audiovisivo (con UCCA ha pubblicato Media Education: esperienze di promozione della cultura cinematografica nella scuola italiana nel 2010).

È presidente di Arci Movie, una importante associazione di promozione sociale e cinematografica di Napoli.

È membro del Consiglio di Amministrazione del Teatro Mercadante di Napoli.

Tra ottobre e novembre 2018 è stato ospite di alcuni festival internazionali di cinema (Nuovo Cinema Italiano Film Festival di Charleston, Usa, e Italian Film Festival di Cardiff, Galles) presentando delle relazione sul nuovo cinema napoletano.

È redattore delle rivista “Proscenio” ed ha collaborato con varie riviste, tra cui “Latinoamerica” e “Arcireport”. È autore di recenti saggi su autori elisabettiani, l’estetica teatrale barocca, Antonin Artaud, il cinema napoletano contemporaneo.

Attualmente sta lavorando ad una monografia sulla drammaturgia di Sarah Kane e alla curatela di un volume sul teatro elisabettiano.

Giuseppe Buonauguro

Docente di ruolo di Progettazione Multimediale presso l’Iti E. Medi di San Giorgio a Cremano, Giuseppe Buonaguro si specializza in Spettacolo e Produzione Multimediale con una tesi sul concetto di corpo e  tecnologia con Ugo Gregoretti. Dopo un periodo di collaborazione universitaria volontaria all’insegnamento di “Videoarte” con Agata Chiusano, continua il suo percorso multimediale presso la S.C.S Cantiere Giovani, occupandosi di formazione audiovisiva finalizzata all’inserimento sociale di soggetti svantaggiati e documentazione audiovisiva delle realtà territoriali del territorio Napoli Nord. Partecipa a diversi seminari e workcamp internazionali di formazione europea alla cittadinanza attiva per poi dedicarsi per un breve periodo alla gestione di progetti che prevedono valorizzazione dei beni culturali presenti sul territorio e formazione on line al consumo critico. Nel frattempo continua a girare diversi documentari sulle realtà territoriali e cortometraggi per poi collaborare con RaiSat YOYO per la serie “Piccoli e Corti in Tv” realizzata in sinergia con “La Casa dei Conigli”. Con il corto “La linea d’ombra” riceve il primo premio del “Chiauci Film Festival”. Dopo aver conseguito l’abilitazione all’insegnamento la sua attività di formazione nel multimediale ed inclusione sociale prende poi corpo presso le scuole statali del territorio napoletano.

CREW di Break dance ANTEIKU

Nasce nel 2017 fondata dal maestro Raffaele Imparato alias KIRA e conta 15 membri:
Slap, Lola, Link, Fairy, Snowhite, Pedro, Midnight, Peach,Pan, Pinky, Muso, Prince, Easy, Adrenaline, Deku.
Oltre a ballare insieme e a condividere l’amore per questa disciplina sono una famiglia.
 

Orào

Orào – The Game è un progetto italiano di carte collezionabili a sfondo fantascientifico, in vivace stile cartoonesco, innovativo per il gameplay e caratterizzato da una valanga di citazioni.
Il variegato team di sviluppatori consta di giovani determinati e appassionati giocatori. Cosa è sempre mancato in un gioco? Cosa abbiamo sempre voluto vedere?
Loro se lo sono chiesto e la risposta è stata Orào.
Presto su *kickstarter!*  

FALLOUT ’N FUN

Durante il Fantasy Day 2018 la pagina “Fallout ‘N’ Fun” organizzerà un’area tematica completamente dedicata, sessioni di gioco della durata di un’ora (o più) per presentare il gioco di ruolo Fallout PNP.

Immergetevi nell’atmosfera post-apocalittica dei titoli Interplay e Bethesda con il nostro Master Doomdragon. Consigliata la partecipazione in gruppi di 3 o più persone.
Nell’area saranno disponibili diverse attività a tema Fallout oltre al GDR. Pagina fb FALLOUT ’N FUN

The Dark Side of Naples

Nasce durante la XVII edizione del Napoli Comicon 2015. L’idea di unire un manipolo di ragazzi che si interessassero di Cosplay riguardanti Star Wars nacque inizialmente sul numeroso gruppo facebook dell’evento. L’incontro ufficiale degli attuali membri di The Dark Side of Naples avviene il 2 maggio alla Mostra d’oltremare e da quel giorno si forma un gruppo compatto ed organizzato sia sulla rete sia nella vita reale attraverso la creazione di Cosplay, contest, video, sondaggi, recensioni di fumetti, di libri e di giochi. L’obiettivo principale del gruppo di questi sognatori è quello di diventare un punto di riferimento nel Sud Italia e specialmente in Campania per tutti gli appassionati di Star Wars, la saga di George Lucas che da generazioni continua ad affascinare e appassionare con la sua stellare fantasia. 

La Rosa e la Spada

Associazione dedicata alla scherma antica, in particolare quella dei secoli XI-XVI. Da oltre un decennio affrontiamo l’impegnativo compito di interpretare e mettere in pratica le tecniche presenti sui trattati di combattimento giunti fino a noi, in quella che è diventata una vera e propria missione per la riscoperta del patrimonio schermistico-marziale della nostra terra.

Grazie all’ausilio di istruttori ed esperti del settore, siamo in grado di presentare precise ricostruzioni delle tecniche in uso nel Medioevo e nel primo Rinascimento, sia in armatura che senza.

Lo staff tecnico è tra i migliori in Italia e certificato dall’Associazione Italiana Maestri d’Arme. Il nostro Maestro d’Arme, Marco De Filippo, è inoltre autore di diversi studi in merito, in particolare della moderna edizione dell’opera di Marc’Antonio Pagano, maestro d’arme napoletano del XVI secolo, e del manuale di scherma medievale basato sul manoscritto I.33. 

I nostri istruttori tengono regolari corsi annuali di scherma antica nelle principali città campane e non solo (Napoli, Caserta, Salerno, Bitonto), coinvolgendo appassionati ed atleti di tutte le età. 

Per info: Sito web Pagina fb

Whovians Campania

Da 50 anni, grazie alla BBC, alzano lo sguardo verso il cielo stellato e sognano di vedere una cabina blu volare tra le stelle. Appassionati del Doctor Who, si occupano di giochi ufficiali relativi al Dottore più famoso al mondo, realizzano gadget, inventano una simpatica caccia al tesoro e tanto altro.

Nerderia in compagnia

L’occhio sul mondo Nerd e dintorni…
Videogames, fumetti, cinema e molto altro…

e ancora: Articoli, video ed eventi/raduni, tornei, concorsi, fiere, web serie, corsi e tanto altro nella piena libertà di condivisione e divertimento.
(Se ci cercate siamo ad Avellino)

Cremano Giovani

Da anni l’Associazione rappresenta un punto di riferimento per i giovani del territorio e dei paesi vesuviani. La nostra “mission” è stimolare la partecipazione, dare voce ai giovani talenti, proporre una riattribuzione di senso rispetto al ‘vivere gli spazi comuni’.
Credendo fortemente nel valore della rete, collaboriamo con associazioni ed enti per la realizzazione di eventi di stampo culturale. In connessione con gli istituti superiori del territorio promuoviamo iniziative attraverso un modello di azione sociale fondato sulla consapevolezza della nostra storia, fieri dell’unicità della nostra identità agendo propositivi nella nostra terra.
Tra le attività svolte ricordiamo il Cremano Giovani Festival che ha visto Villa Bruno trasformarsi in un ‘tempio delle possibilità’ con la partecipazione di oltre 100 giovani artisti del territorio campano e un’affluenza di pubblico di oltre 1000 visitatori. Cremano giovani


La Bottega delle Parole

La Bottega delle Parole nasce, un po’ per caso, un po’ per gioco, con l’intento di porsi come un’isola felice in quel mare magnum del mondo editoriale, letterario e culturale in senso ampio.
La nostra è una realtà informe, senza etichette, titoli o modelli prestabiliti, è un insieme di possibilità e di realtà che, di volta in volta, prendono forma come una scultura, i cui artisti siamo tutti noi, soci fondatori e soci ordinari, senza distinzione alcuna.
La Bottega delle Parole è più un luogo in cui sentirsi “a casa”, una fabbrica di idee, un laboratorio di pensieri, parole, immagini e soprattutto di sperimentazione di svariate attività culturali aperte a tutti coloro, autori, lettori, fotografi, musicisti, artisti in generale e professionisti del settore, che vorranno esprimersi, raccontare, leggere, riflettere, discutere e soprattutto emozionarsi, in un momento in cui tutto ciò sembra essere diventato sempre più una necessità.
Ma La Bottega delle parole è prima di tutto una realtà editoriale che vuole porsi al totale servizio dell’autore che sarà seguito durante tutto il percorso, e anche dopo, con il rispetto e l’attenzione che merita, perché egli non rappresenta soltanto un titolo o un’opera unica, ma è parte integrante di questa realtà culturale indipendente e trasversale, di questo spazio a cui appartiene e che gli appartiene, di questo luogo di incontro in cui i più svariati argomenti e progetti avranno voce ed espressione.
 

Miryam Gison

Nata a Napoli il 6 maggio 1986 presidente dell’Associazione Culturale ‘la Bottega delle Parole’ e titolare dell’omonima libreria. Editor, libraia e scrittrice (di nascosto…) ha fatto della sua passione per i libri una ragione di vita.

MILENA EDIZIONI

Milena Edizioni è una casa editrice napoletana a favore dei diritti civili e di un’educazione cosciente
e responsabile: riteniamo che con la letteratura si possa ancora migliorare il mondo e il primo
strumento di “comprensione” continui a essere il libro. Sono le idee che cambiano la storia e i libri
sono scrigni di idee e pensieri!
Nati nel 2013 con un catalogo di soli libri per adulti da circa un anno abbiamo intrapreso un nuovo percorso di narrativa dedicata ai più piccoli. Questa collana comprende al momento 9 titoli ed è in continua espansione!
 

Carolina D’Isanto

Insegnante, autrice, traduttrice ed educatrice per l’infanzia. Insieme ad Antonella Cascone hA
fondato il gruppo “I Mangiasogni – Nutrimenti per piccoli lettori” per promuovere la lettura tra i
bambini e i ragazzi. Ha vinto due concorsi letterari:

“Racconti in Biblioteca” con il racconto per bambini “Dorinna e il parco incantato” (concorso indetto dall’Associazione Interdisciplinare ALTANUR) e    “I volti dell’amore” con il racconto d’amore “Il giorno del perdono” (concorso bandito dalla casa editrice “Milena edizioni”).

Ha collaborato in qualità di autrice al libro “Fiabe e racconti dal mondo” a cura di Ramona Parenzan, edito da Milena edizioni, e “Fiabe e racconti adottati” a cura di Ramona Parenzan, edito da Liberedizioni. Sempre per Milena Edizioni ha pubblicato il suo primo libro per l’infanzia “I Porcellini e la macchiacapanna”. A maggio 2017 è uscito il suo secondo libro di narrativa per l’infanzia edito da Milena edizioni “Sophia e il bosco di Fuffolandia”.

 ESCAPE='HTML'

Aerial Angels

Aerial Angels è una compagnia di danza aerea contemporanea diretta da Diana De Matteo. Forma artisti, danzatori, performer. Propone corsi di danza aera per bambini, ragazzi e adulti. Realizza show per eventi.

Bai-Ji Store

Il Bai-Ji Store Fumetteria è la più grande fumetteria dei comuni vesuviani.
Negozio specializzato in Manga, Comics, Gadget, Statue PVC, Giocattoli da Collezione e modellismo.
Presente da oltre dieci anni sul territorio, è un punto di riferimento per tutti gli appassionati non solo di fumetti , ma di tutto il mondo del fantastico in generale.
La Fumetteria Bai-Ji Store organizza regolarmente eventi legati a giochi di carte collezionabili e giochi strategici, come Yu-gi-Oh e Warhammer.

TicTacToys

Gadgets & Collectibles, Comics and Games.
La passione che diventa professione in San Giorgio a Cremano:
-20 anni di esperienza al servizio della vostra passione
-rivenditore ufficiale di tutti i Brand disponibili in Europa e in Asia
-oltre 20.000 articoli per il settore collezionistico
-Official Store Force of Will, Yu-Gi-Oh!, Magic The Gathering
-Merchandising di ogni genere, Comics e Manga, Giochi da Tavolo e Giochi di Carte
WE DISTRIBUTE POP CULTURE